Un Natale impegnativo (Tanti auguri a tutti)

Oggi sono andata con Due in libreria. Appena entrate siamo rimaste basite dall’albero della vetrina, completamente fatto di libri (idea bellissima) di Fabio Volo (idea di merda). Ci sono momenti in cui non capisco come l’umanità sia arrivata a vedere l’alba del 2014, comunque complimenti a tutti, forse siamo anche più resistenti dell’esoscheletro degli scorpioni.

L'albero in Volo

Voi pensavate scherzassi, invece no.

***

Passiamo alla sezione Musica per comprare il regalo di Natale per PadreMadre. Van De Sfroos per lui, Cremonini per lei, perché quest’anno ho pensato che un ottimo criterio per fare i regali era fare agli altri i regali che vorrei facessero a me, come diceva Gesù. Da quando Due vive in Spagna è rimasta indietro con gran parte della cronaca del mondo dello spettacolo, motivo per cui si è messa a urlare a pieni polmoni il suo disappunto per l’invasione di CD di Califano sugli scaffali.
“In verità sarebbe morto…”
“E ti sembra un motivo valido?!”
No no, vabbè.

giphy***

Con una borsata tiro giù tutti i CD di Chiara di X-Factor, che come il 90% dei cantanti di X-Factor non si merita altro, e non venitemi a dire che parlo perché sono gelosa del suo duetto con Mika perché giuro che non è così, GIURO. Comunque Due ha preso il CD e l’ha nascosto dietro a tutta la pira di Cher, perché sì.

tumblr_lrzzf8sb4F1qawnxco1_500

***

Ho cominciato a urlare come una gallina davanti alla pila dei CD di Cesare, è dovuto venire un commesso a togliermi dalle braccia il Greatest Hits, l’ho trovata una cosa crudele da parte sua. Vorrei che Babbo Natale mi portasse un po’di aplomb davanti ai maschi dai 30 ai 40 anni troppo splendidi per essere veri. Oppure che me ne portasse uno de una puta vezAnche quello va bene, fra l’altro so fare la sfoglia, che i bolognesi ci tengono.

Cesarone

Tipo.

***

Ci siamo perse in mezzo agli scaffali alla ricerca di Davide Van De Sfroos, non sapendo decidere se cercare nella V, nella o nella S. Ci hanno ritrovato qualche ora dopo sotto la Q di Qualunque altro regalo andava bene, maledette noi, e ci hanno portato sulla retta via come la Stella Cometa.

DavideVanDeSfroos1

***

Tornata a casa ho aperto la pagina delle interazioni di Twitter, che dopo il flashmob #Nativitweet ha subito lo stesso volume di posta dell’ufficio stampa degli One Direction. Mi chiedo seriamente come facciano le Twitstar a vivere. Ma mi rispondo che probabilmente, a differenza mia, loro sanno come togliere la vibrazione dai loro fighissimi cellulari/smartphones, e quindi quasi certamente campano bene lo stesso.

ob_529163_keep-calm-and-be-a-twitstar

***

Mia mamma ingaggia la lotta contro la sfoglia dei cappelletti, perché qua il Natale è una cosa seria. Io tengo i punti. Mi sento il verbalizzatore dello scrutinio presidenziale, chiunque fosse, o uno scriba dell’antico Egitto: ogni volta che Madre dice “dieci”, devo segnare una X su un foglio. Ovviamente ho sbagliato i conti, per cui è probabile che ci siano scappati dieci cappelletti in più (totale finale dichiarato: 180). Il primo che mi scrive Buon Natale su Whatsapp se li aggiudica, così facciamo la prima e unica lotteria di Natale in cui si vince veramente qualcosa.

Las manos de mi Madre

“Quindi? Ho le mani fotogeniche?”

Lomogram_2013-12-24_05-02-10-PM

Non per vantarmi, ma ho scritto WENDY in falsissimo ieratico raccattato in giro per Google.

***

In tutto questo, la cancelleria del tribunale, per la seconda volta in due giorni, mi ha rimandato a casa a mani vuote: asseverazione slittata al ventisette, con tanti auguri.

Dawson_says_no_gif

***

E dovunque voi siate, di dovunque voi siate, e qualunque tipo di Natale vi stiate preparando a vivere, tanti auguri. Che questo Natale possa essere uno splendido inizio per tutti voi.
Kiss the Translator chiude i battenti fino al ventisette, gli auguri di buon anno ve li farò poi.

tumblr_mfjyi9OsJV1qjd1y3o1_r1_500

Buon Natale

Wendy

One thought on “Un Natale impegnativo (Tanti auguri a tutti)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s